La Spa

Il Monastero Santa Rosa è un piccolo paradiso affacciato sulla Costiera Amalfitana, quasi sospeso su una spettacolare rupe tra Amalfi e Positano. Un luogo incantevole che nel corso dei secoli ha affascinato letterati e poeti, dove le monache domenicane di clausura, nel corso del XVII secolo, costruirono un monastero. Quello stesso monastero che oggi è stato trasformato in un hotel da sogno, senza stravolgerne l’essenza, all’insegna del motto “il lusso della semplicità”.

Il Monastero Santa Rosa è un luogo avvolto dai profumi inebrianti del limone e del rosmarino. Ampi gradoni, oggi come ieri giardino con piante officinali, adornano il complesso sino alla stupefacente piscina a sfioro, sospesa fra cielo e mare. La Spa sorge all’interno della rupe, nella roccia viva, addossata alle fondamenta del monastero.

Grazie ad un attento e accurato restauro, ogni spazio della Spa conserva un forte richiamo allo stile monastico di un tempo: dai soffitti a volte, alle pareti di pietra. Un luogo ideale dove ritemprare mente e corpo.

La rinomata tradizione italiana del benessere termale, che affonda le sue radici in età romana, viene riproposta nella Thermal Suite. Un luogo pensato per il relax che comprende un suggestivo e rilassante Tepidarium, un bagno turco, una fontana di ghiaccio, una sauna scavata nella roccia, una piscina idroterapica, una doccia emozionale e vasche per il pediluvio.

La zona più affascinante è la Spa Suite sui cui innovativi lettini si effettuano trattamenti bagnati e asciutti. Un distensivo spazio all’aperto consente di godere di trattamenti all’ombra di un pergolato.

I rituali di bellezza della Santa Rosa Spa sono firmati con prodotti naturali dell’antica casa farmaceutica fiorentina L’Officina Profumo di Santa Maria Novella, la cui attività nel campo della cosmesi e della cura del corpo risale al 1612.